In ogni beauty routine che si rispetti, pulirsi bene il viso la mattina e la sera sono due fasi fondamentali per mantenere una pelle sana e luminosa.
Questo diventa ancora più importante nel caso si utilizzi il make-up: anche se valorizza le linee del viso, nasconde i difetti e aiuta a esprimere la nostra personalità, il trucco può appesantire la pelle.

Diventa allora importantissimo imparare come struccarsi bene, per mantenere il viso fresco e senza impurità alla fine di ogni giornata.

Scopri perché è così importante struccarsi, e qualche consiglio sui metodi e i prodotti migliori da utilizzare.

I problemi legati alla prolungata permanenza del trucco sul viso

Sembra banale dirlo, ma lasciare il trucco sul viso per troppo tempo può avere conseguenze negative sulla pelle.

Ecco quali sono gli effetti negativi più comuni causati dal non struccarsi:

  • Pelle più vecchia: ebbene sì, non struccarsi regolarmente può favorire l’insorgere delle rughette di espressione. Struccarsi, invece, stimola la rigenerazione della pelle e rimuove le cellule morte.
  • Pelle più secca: il trucco, in genere, tende a seccare l’epidermide. Dimenticarsi di struccarsi vuol dire rendere la pelle più sensibile e meno idratata.
  • Rischio di infezioni agli occhi: il trucco per gli occhi è sicuramente affascinante, valorizza le forme e rende lo sguardo irresistibile. Purtroppo, però, si tratta sempre di prodotti applicati in una zona del viso estremamente delicata. Se non ci si toglie eyeliner, ombretto e mascara si rischia la comparsa del famigerato orzaiolo oppure di altre infezioni degli occhi.
  • Ciglia più sottili: tutti amano delle ciglia folte, forti e scure. Applicare il mascara senza struccarsi a fine giornata può indebolire la struttura delle ciglia, rendendole più sottili e facendole spesso cadere.
  • Labbra disidratate: il rossetto e le matite per le labbra, anche se dotate talvolta di agenti idratanti, in genere tendono a seccare le labbra. Più volte ci si dimentica di pulirle, e più si rischia di alzarsi la mattina con labbra secche e screpolate.

Quali strumenti e prodotti utilizzare per struccarsi al meglio

Struccarsi e curare la pelle a fine giornata è un procedimento che si può dividere in varie fasi. Se non hai molto tempo a disposizione, puoi semplificare questi procedimenti, e utilizzare solo uno o due prodotti.
La cosa più importante da tenere a mente è essere accurati: massaggia sempre con cura i prodotti nella pelle, e assicurati di aver tolto ogni residuo di make-up prima di passare alla cura della pelle.

I prodotti fondamentali da usare per struccarsi sono lo struccante e il tonico.

Lo struccante si può trovare in commercio in diverse tipologie: per esempio, il latte detergente, il gel, l’acqua micellare, la schiuma detergente e l’olio detergente. A seconda del tuo tipo di pelle e dell’effetto che stai cercando puoi scegliere quello più adatto a te.

In particolare, l’olio e il latte detergente sono molto efficaci contro il trucco più resistente, come l’eyeliner e il mascara (che spesso sono waterproof).

Il tonico, invece, va applicato dopo la detersione, e ha il duplice scopo di pulire a fondo la pelle e prepararla per la skincare. Dopo il tonico, infatti, si possono applicare altri prodotti come scrub, lozioni, sieri e creme viso.

Consigli per struccarsi bene

In linea generale, è necessario utilizzare un detergente efficace ma anche emolliente per pulire a fondo la pelle, soprattutto se si usa trucco waterproof. Per detergere a fondo senza irritare la pelle, utilizza un latte idratante e delicato, come il latte detergente al fico d’India BioMiura.
Per pulire bene la pelle, è sufficiente massaggiare con cura lo struccante sulla pelle, con movimenti circolari.

Per aiutarti a struccarti meglio, puoi utilizzare anche un dischetto di cotone (ce ne sono sia usa e getta che lavabili e riutilizzabili), oppure una spugnetta; altrimenti, puoi utilizzare le tue dita. Ricordati sempre di lavare con cura il viso dopo aver rimosso lo struccante.

Infine, applica il tonico con le dita, oppure con un dischetto di cotone. Utilizza un tonico ricco di antiossidanti e principi attivi naturali come il tonico al fico d’India BioMiura, che contribuisce a mantenere la pelle morbida e protetta.

Se hai seguito con cura la detersione completa del viso, avrai una pelle pulita, libera da make-up, sporcizia e inquinamento, e potrai mantenere un viso senza brufoli e imperfezioni, nonché prevenire l’invecchiamento della pelle.